Moda Mare Positano: storia e curiosità - CinaMercato2003
19217
post-template-default,single,single-post,postid-19217,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Moda Mare Positano: storia e curiosità

moda mare positano

Moda Mare Positano: storia e curiosità

Positano è una delle località più affascinanti della Costiera Amalfitana. Città ricca di storia, arte e cultura, a partire dagli anni ’60 e ’70 è diventata una delle mete preferite dai turisti provenienti da tutto il mondo. Proprio in quegli anni esplode il fenomeno che tutti conosciamo: la Moda Mare Positano.

In realtà, la moda Positano nasce negli anni ’50, ma già nell ‘800 Positano era rinomata per la tessitura della tela di iuta, detta canovaccio o “pezza”.

A partire dagli anni ’60 e ’70 i commercianti fecero dei loro tessuti e i colori accesi una moda elegante e originale. Dalla vendita dei costumi da bagno agli raffinati abiti da sera, la Moda Positano comincia a svilupparsi in maniera sempre più crescente, per donna, uomo, bambino ed apprezzata in tutto il mondo.

La moda mare Positano è caratterizzata da abiti realizzati prevalentemente in lino. Fino agli anni ’60 i motivi maggiormente utilizzati ebbero un’ispirazione per lo più hawaiana. Diversamente, negli anni ’70 ritroviamo le garze in tinta unita. Negli anni successivi, si ritorna ai capi colorati, fantasie che si sono modificate negli anni fino ai giorni d’oggi in cui troviamo per lo più capi con piante e fiori, limoni e aranci dai toni accesi per esaltare l’abbronzatura.

La Moda Positano è un fenomeno di rilievo in tutto il mondo ed è proprio nella città di Positano che si possono trovare capi di abbigliamento di alta qualità.

Siete pronti per visitare Positano e per un pò di shopping?



Chatta con Noi
Ciao!
Come posso aiutarti?